“..BISCOTTI COSI DELIZIOSI CHE SEMBRANO PASTICCINI..”



Questi biscotti sono cosi buoni che sembra di mangiare dei pasticcini di frolla.

Inoltre si preparano così velocemente e cuociono in altrettanto poco tempo che impiego più tempo a pensare per stilarli su questo diario.

Vi anticipo solo un particolare…
…Crescono, si durante la cottura lievitano, quasi diventano il doppio, ma nonostante questo non vi basterà gustarne 1 solo.


Quindi preparati i primi, il tempo di farli intiepidire e gustarne uno solo che vi precipiterete a farne degli altri..

Come è accaduto alla sottoscritta la prima volta, e ricordo i miei due uomini dal divano che ne reclamavano ancora esprimendosi con gridolini di piacevole approvazione per la loro squisitezza.

E non vi racconto del profumo che sprigionano… Risveglia anche il più addormentato di questo giorno…
Quindi mettetevi all’opera e procuratevi:
225 gr di farina autolievitante
125 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo
1 bustina di vanillina
1-2 cucchiai di marmellata
zucchero a velo per decorare.
Con queste dosi ho ricavato 16 biscotti da 30 grammi l’uno più uno di 20 grammi.

In una capiente ciotola ho mescolato la farina con lo zucchero, poi
aggiungo il burro a pezzetti

Ora lavoro con le punta delle dita fino ad ottenere tante briciole.

In un’altra ciotolina sbatto l’uovo con il latte e la vanillina.

Lo unisco al composto di briciole

Lavoro il composto con le mani fino ad ottenere un morbidissimo impasto

A questo punto peso il panetto e lo divido in porzioni di 30 grammi l’una.
Con il palmo della mano formo delle palline che schiaccio leggermente e formo un buco al centro con il mignolo, senza andare troppo a fondo.

Adagio i biscotti sulla leccarda del forno che ho rivestito con un foglio di carta da forno

Con un cucchiaino verso al centro di ogni biscotto la marmellata, io ho scelto quella ai mirtilli, voi decidete per quella che più preferite

Inforno i biscotti nel forno precedentemente riscaldato a 200° e li cuocio per 10 minuti. In seguito abbasso la temperatura del forno a 180°e termino la cottura per altri 5 minuti.

Lasciati intiepidire cospargo con zucchero a velo

Gustatevi come me in questo momento un biscottino dopo pranzo con un buon caffè…. E sperate che arrivino a sera, solo per farli assaggiare a chi rientra dal lavoro altrimenti vi toccherà rimettervi all’opera….

.